Dott. Giovanni Mosti

Ulcera arteriosa

Comprendere il motivo della comparsa di ulcere quando si ha una malattia arteriosa è più semplice. Le arterie sono quel sistema di vasi che porta il sangue pompato dal cuore ad irrorare tutti i tessuti. L’irrorazione porta l’ossigeno ai tessuti e l’ossigeno è indispensabile per la vita delle nostre cellule. La principale malattia che colpisce il sistema arterioso è l’arterosclerosi.

Fattori diversi (il fumo, il diabete, l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia, la familiarità) provocano la formazione di placche ateromasiche all’interno dell’arteria che inizialmente la restringono fino a provocarne una vera e propria occlusione questo porta ad una riduzione del flusso arterioso e, quindi, dell’ossigenazione dei tessuti e, come conseguenza, alla morte delle cellule. Se questo accade a livello del cuore, per esempio, si ha un infarto. Se accade a livello cerebrale si ha un ictus. Se accade a livello degli arti inferiori si ha, inizialmente, la comparsa di un’ulcera cutanea. Se, però, non si procede rapidamente alla correzione della malattia arteriosa si può arrivare all’amputazione della gamba stessa.