Dott. Giovanni Mosti

PRX-T33®

L’acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce sul derma, attivando un processo di rimodellamento, mentre sulla superficie cutanea viene neutralizzato dal perossido d’idrogeno contenuto nella preparazione:

Esercita un’azione aggiuntiva alla bio-rivitalizzazione e sfrutta appieno l’azione ristrutturante dell’acido tricloroacetico per innescare nei fibroblasti e nel collagene un vero e proprio processo rigenerativo. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente (la cute appare subito più turgida e levigata) ed è migliore e più duraturo se si ripete il trattamento in sedute successive (3-5 sedute in 3-5 settimane).

L’acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce sul derma, attivando un processo di rimodellamento, mentre sulla superficie cutanea viene neutralizzato dal perossido d’idrogeno contenuto nella preparazione:

Esercita un’azione aggiuntiva alla bio-rivitalizzazione e sfrutta appieno l’azione ristrutturante dell’acido tricloroacetico per innescare nei fibroblasti e nel collagene un vero e proprio processo rigenerativo. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente (la cute appare subito più turgida e levigata) ed è migliore e più duraturo se si ripete il trattamento in sedute successive (3-5 sedute in 3-5 settimane).